La cantina solare

A Loazzolo in Piemonte la prima Cantina a energia solare fotovoltaica.
Con la missiva di inizio febbraio (il 07 febbraio 2005), nasce ufficialmente il primo impianto piemontese di produzione di energia elettrica solare ad uso non abitativo, ma finalizzato alla produzione vitivinicola, quindi la prima Cantina a energia solare.
Si tratta di 22 pannelli fotovoltaici, installati nel giugno 2004, in grado di catturare i raggi del sole e di produrre circa 10 kilowatt (kw) di energia elettrica al giorno per 365 giorni l’anno (da non confondere con i più comuni pannelli solari che producono acqua calda), per una superficie complessiva di circa 20 metri quadrati (mq) collocati sul lato sud del tetto della cantina. Si tratta di un esempio concreto di produzione di energia pulita da fonte rinnovabile. (per info www.regione.piemonte.it/ambiente o tel. 011 4321411 settore programmazione e risparmio energetico).

L’altro impianto ad energia solare già in funzione presso l’azienda dal 1937 è costituito dal ripido e vecchio vigneto esposto a sud che, attraverso le foglie delle sue viti, con la fotosintesi clorofilliana, trasforma i raggi del sole in bei grappoli di uva Moscato, atti a produrre il Loazzolo doc vendemmia tardiva.
L’Azienda Agricola Forteto della Luja vinifica questi grappoli dal 1985 e da anni collabora con il WWF e l’Ente Parchi Astigiani per un progetto di valorizzazione paesaggistica chiamato "Riserva Naturale Boschi di Loazzolo".
Inoltre aderisce al programma dell’ Unione Europea di Agricoltura Eco-compatibile ai sensi del Regolamento CE n. 1257/99 e dalla primavera del 2007 ha dato inizio al programma di conversione di tutti i propri vigneti e terreni nel comune di Loazzolo da agricoltura eco-compatibile ad agricoltura biologica.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.